SPACE MACHINE PINK FLOYD TRIBUTE BAND

Camerano, AN

Genere musicale: ROCK


 Zoom locandina
Sito www.facebook.com/profile.php?id=100004820831899
Email. spacemachine.pftb@gmail.com
Tel. 3470112805

Nel finire degli anni 70 la Nasa intraprese un programma scientifico che consisteva nel lancio di due sonde nello spazio al fine di esplorare il sistema solare esterno.

Una di esse, Voyager 1, ha da poco raggiunto ufficialmente il primato di primo oggetto creato dall'uomo a uscire dal Sistema solare.

A bordo si trova una copia del Voyager Golden Record, un disco registrato che contiene immagini e suoni della Terra insieme a una selezione musicale.

Sulla custodia del disco, anch'essa metallica, sono incise le istruzioni per accedere alle registrazioni in caso di “ritrovamento”.

Il contenuto audio di questo disco offre il saluto in 52 lingue terrestri oltre a vari brani musicali come Johnny B.Goode di Chuck Berry o la Sinfonia n°5 di Beethoven.

Gli Space Machine vogliono ‘fantasticare’ sul fatto che su quella sonda il disco d’oro stia facendo ascoltare, a qualche altro sistema solare, anche i brani dei Pink Floyd, celebre band Inglese e padroni indiscussi della scena musicale rock underground di quei tempi.

Dai primi album saturi di psichedelica lisergica degli anni 70, fino ai ricercati suoni e indimenticabili successi dei concept album, gli Space Machine ricreano un vasto scenario e repertorio che i veri appassionati dei Pink Floyd sapranno gustarsi a pieno.

Verificate sempre che le informazioni contenute in questa pagina siano corrette. Tutti i marchi citati e i loghi riprodotti sul Sito appartengono ai legittimi proprietari. Detti marchi sono citati a scopo illustrativo e informativo.
Fonte: sito web ufficiale dell'evento o segnalazione pervenutaci.

Mappa

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Centra mappa

Legenda: